29 Aprile 2009 – Mensa asociale a Fraine (CH)

25 Mar
29 aprile 2009 mensa asociale a fraine

29 aprile 2009 mensa asociale a fraine

3 Risposte to “29 Aprile 2009 – Mensa asociale a Fraine (CH)”

  1. w 30 marzo 2009 a 00:37 #

    interessante, siete di firenze ehhh?
    spero che sgominerete il malpensante

    • collettivomensa 1 aprile 2009 a 16:39 #

      “Noi, al contrario vostro non abbiamo mai perseguitato un immigrato che percepiva un buon reddito.
      Noi, al contrario vostro, le pagine bianche le abbiamo imparate a memoria. E caso per caso, persona per persona, abbiamo spiegato tutto e rassicurato le famiglie, le unioni di cazzo e i single.
      Noi, in quanto fuoriusciti del Malpensante, ci costituiamo parte collettivomensa e ci impegniamo a farvi guerra. La guerra sarà portata su ogni fronte con il maggior risparmio di forze possibile. Verranno impiegati tutti i mezzi necessari compresi quelli non necessari. La guerra non avrà mai fine. La distruzione del Malpensante non sarà considerata come legittimazione a cessare la guerra. Il collettivomensa si impone volentieri un cambio di vedute idealizzando a principio fondamentale l’ ostilità verso il Malpensante, in quanto voi, e in quanto attualissima maschera dei nuovi benpensanti. Al collettivomensa, che sussurrando gridava ‘fatti non manifesti ’, non è stato risposto ‘fatti non strafatti ’. Ma bensì ci avete fatti nascere morti, come un contratto nullo. Le idee del collettivomensa sono state etichettate con termini spregevoli e si è subito tornati a parlare di cazzate. Il malpensante ritorna indietro sui suoi passi, perché non ha certo tempo da perdere. Fabri Fibra nel frattempo pubblica l’ultima sua novità. E Tiziano Ferro incide un nuovo album. Ma il Malpensante li fermerà, non oggi ma dopodomani sicuramente. L’aborto che vi proponete non funzionerà. Bambini morti entreranno nella vostre teste, nelle vostre tette, a produrre Sangue, Sesso, Soldi, Sport e Spettacolo. Il Malpensante mette in padella un bel po’ d’aria e la fa friggere a fuoco lento per qualche anno. Il Malpensante benpensa poi scrive il Manifesto e perde qualche consenso, ma riesce a recuperare l’Osservatore Fiorentino. Si procaccia un sistema per far rientrare a tempo indeterminato le nuove leve a favore delle tette e a sfavore delle palle. Il Malpensante a quelli che gli dicono ‘vota Antonio ’ risponde ‘vota Vitantonio ’. Noi che ai prefissi preferiamo i suffissi ci figuriamo un’azione politicaah. Credere, disobbedire combattere. Distruggi il malpensiero.”

      tratto da “Quelli che malpensano”, saggi sui proclami politici del 1979 a cura di Gianni Bagni e Toni Seri.

  2. john 12 marzo 2010 a 22:55 #

    Ma bensì ci avete fatti nascere morti, come un contratto nullo. Le idee del filme porno collettivomensa sono state etichettate con termini spregevoli e si è subito tornati a parlare di cazzate.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: